Blog

26
May

Con Adriano Olivetti a scuola di futuro. Una giornata a Ivrea sulle tracce di un modello italiano d’impresa

Se.Ri.So. suggerisce la partecipazione ad un’interessante iniziativa: una giornata di formazione e riflessione sui temi del lavoro e dell’impresa fra i luoghi e le idee di Olivetti, organizzata da LavoroVita, comunità di pensiero che promuove un’idea di riconciliazione fra vita e lavoro.

L’esperienza dell’azienda Olivetti di Ivrea – fondata da Camillo Olivetti nel 1908 e poi portata alla maturità dal figlio Adriano – costituisce una delle più interessanti e innovative vicende imprenditoriali a livello mondiale.

L’Olivetti di Adriano fu un grande laboratorio in cui per circa tre decenni si distillò una straordinaria esperienza di vita e di lavoro che a distanza di oltre mezzo secolo testimonia la concreta possibilità di far convivere, attraverso il lavoro, esigenze produttive, benessere materiale e fioritura delle persone coinvolte nella vita dell’impresa.

Una cosa, tra l’altro, fu chiarissima ad Adriano Olivetti: lo stretto connubio tra estetica ed etica. Vale a dire quanto la bellezza fosse complementare ad un impegno etico verso il mondo. Certo non un bello di maniera, falso e fine a stesso. Piuttosto la bellezza come
espressione della raggiunta armonia tra forze materiali e mete spirituali. La ricerca della bellezza – in un edificio, in un prodotto, in una campagna pubblicitaria – come riconoscimento dell’anima dei luoghi, come cura per il cliente, come rispetto per l’interiorità delle persone coinvolte nella vita dell’azienda.

Sono queste alcune delle idee che evocheremo percorrendo luoghi e siti (alcuni aperti alla visita soltanto per questa occasione) che furono lo scenario di un’impresa che avrebbe potuto modificare il destino dell’Italia, e che forse può ancora offrire al nostro Paese e al mondo alcune soluzioni per uscire dallo stallo in cui si dibattono l’economia e il lavoro.

Clicca sul seguente link per visualizzare il programma della giornata: http://www.lavorovita.it/wp-content/uploads/2014/05/Giornata-Luoghi-Olivettiani-31-maggio-2014.pdf


Commenta